Libri

Sperimentazione e registrazione dei radiofarmaci. Normative e procedure

G. Lucignani (Curatore), Springer Verlag (Editore), Data di Pubblicazione: 2012

La sperimentazione clinica dei prodotti farmaceutici, e quindi anche dei radiofarmaci, è regolata a livello nazionale da decreti legislativi emessi per recepire specifiche Direttive europee in materia di buona pratica di sperimentazione, e da norme di radioprotezione, in attuazione di direttive Euratom, in materia di radiazioni ionizzanti. In Italia molti aspetti applicativi del comune quadro giuridico europeo, peraltro focalizzato principalmente sulle attività svolte in ambito industriale, sono intervenuti su una normativa pregressa, talora obsoleta, di interpretazione non sempre univoca e senza una visione integrata che considerasse nel loro insieme le legislazioni farmaceutiche e quelle radioprotezionistiche,

 

La qualità nella preparazione dei radiofarmaci. Indicazioni per la pratica

G. Lucignani (Curatore), Springer Verlag (Editore), Data di Pubblicazione: 2011

La medicina nucleare, disciplina basata su tecnologie avanzate e caratterizzata da una continua attività di ricerca, non può prescindere per le attività specifiche dal perseguimento di un sistema di assicurazione della qualità e dal suo mantenimento per corrispondere alle aspettative di appropriatezza, efficacia e sostenibilità, garantendo agli operatori e ai pazienti condizioni di sicurezza sotto ogni profilo. I criteri di efficacia e sostenibilità sono oggetto di linee guida cliniche in continuo aggiornamento. Va quindi progressivamente riducendosi la discrezionalità degli operatori, la cui perizia e il cui senso etico e di responsabilità sono oggi considerati insufficienti per garantire la sicurezza e la qualità del servizio prestato, se non supportati dalla piena aderenza a ben definite procedure dettate dai requisiti normativi di riferimento. L’opera rappresenta un valido strumento nell’ambito di un programma di formazione e sostegno disciplinare e costituisce un indispensabile e aggiornato supporto per coloro che già operano nella medicina nucleare e per il personale in formazione che vi opererà.

 

Clinical PET

R. Bares, G. Lucignani (Curatori), Springer (Editore), Data di pubblicazione: 2011

During the past decade Positron Emission Tomography (PET) has turned from a highly sophisticated tool developed for basic research in neurology and cardiology into an advanced nuclear medicine imaging technique ready for routine use. Along with remarkable technical improvements, an overwhelming number of PET studies has been published covering not only scientific but also relevant clinical problems. Due to this rapid development, comprehensive information about the current status of ‘clinical’ PET is lacking.
In this book the applications of PET in neurology, cardiology and oncology are discussed in separate sections. In each section, following an introduction reviewing the present clinical demands, special diagnostic problems and their possible solution by PET are addressed. Results of conventional scintigraphic techniques are also mentioned, and compared with PET. In the last section, technical aspects (e.g. instrumentation, software) are presented, including statements of representatives of leading manufacturers in the field. Clinical PET provides a critical overview of relevant applications of PET for all those who are starting to run a PET facility or are planning to do so. The book is also dedicated to interested clinicians who are willing to utilize the diagnostic potential of PET.

 

Immagini della mente. Neuroscienze, arte, filosofia

G. Lucignani, A. Pinotti (Curatori), Cortina Raffaello (Editore), Data di pubblicazione: 2007

É davvero possibile descrivere che cosa accade nel cervello quando si fa esperienza del bello artistico? E quando lo si crea? In questo volume, neuroscienziati, tra cui i pionieri della neuroestetica Semir Zeki e Lamberto Maffei, filosofi, tra cui Giulio Giorello, storici dell’arte come David Freedberg si confrontano su tali interrogativi, mostrando come, per rendere conto del mondo dell’arte, sia necessaria una collaborazione tra i diversi ambiti disciplinari. Un efficace strumento per comprendere le ragioni profonde del dialogo tra arte, scienza e filosofia,

 

 

PET-TC nella pratica clinica 

G. Lucignani (Curatore), Springer Italia (Editore), Data di pubblicazione: 2007

Recenti progressi tecnologici hanno favorito la diffusione della PET-TC, una metodica di indagine che permette di evidenziare gli aspetti morfologici e funzionali delle neoplasie e che è spesso risolutiva nel percorso diagnostico e terapeutico del paziente. L’edizione originale inglese del volume è stata ampliata con due capitoli – sui traccianti PET di uso emergente e sulla dosimetria – e un utile glossario, al fine di presentare in modo conciso e esaustivo i diversi aspetti della metodica. Dalla Presentazione di Diana Salvo: “Il volume rappresenta un approccio completo alle tematiche PET e PET-TC in campo oncologico. È un’introduzione “per tutti”, semplice, di facile comprensione…. In questo volume tutti possono ritrovare le notizie e le informazioni che sono indispensabili a comprendere le basi fisiologiche e i meccanismi fisio-patologici che stanno alla base della PET, le caratteristiche tecniche delle macchine impiegate e infine le potenzialità e i limiti della metodica. “PET-TC nella pratica clinica” si propone pertanto come utile strumento per studenti, specializzandi in radiologia, medicina nucleare e oncologia, nonché per medici esterni alla medicina nucleare, quali potenziali prescrittori di tale indagine.

 

Advances in Nuclear Oncology: Diagnosis and Therapy 1st Edition

E. Bombardieri, J. Buscombe, G. Lucignani, O. Schober (Curatori), CRC Press (Editore), Data di pubblicazione: 2007

The diagnostic and therapeutic achievements in radiopharmaceuticals and nuclear medicine instrumentation – PET, SPECT, MR, CT and their hypbrids PET-CT and SPECT-CT – are the result of the interdisciplinary research efforts of cell-biologists, chemists, pharmacologists, physicists, computer-scientists, engineers, nuclear medicine physicians, and oncologists. The clinical implications of these achievements have made nuclear medicine indispensable in the management of cancer. This superbly illustrated text on modern nuclear medicine applications in the diagnosis and treatment of cancer describes the state of the art and the current position of nuclear medicine in the light of these recent developments. It is intended as a valuable update also for non-nuclear medicine specialists working in oncology. Nuclear medicine as part of molecular imaging and therapy has changed radically in the last decade. The growing importance and clinical impact of these changes in the near future has impelled the internationally renowned editors and contributors to put them on record in Advances in Nuclear Oncology.

 

Manuale di medicina nucleare

G. Lucignani, A. Pupi, A. Del Sole (Curatori della edizione italiana), Minerva Medica (Editore), Data di pubblicazione: 2003

Il testo offre risposte a interrogativi assolutamente pratici e spiega come eseguire e interpretare una procedura medico-nucleare, quali ne sono i limiti e i punti critici anche in relazione alle altre metodiche impiegate nel work-up diagnostico e che sono inserite nei protocolli clinici più comuni, ponendo in risalto i vantaggi delle metodiche medico-nucleari là dove ne esiste l’indicazione. Nella parte dedicata alla terapia viene riportato quando e come deve essere eseguito il trattamento con i radiofarmaci, e ne viene sottolineato il ruolo a confronto di altre possibili terapie.

 

Elementi di radiobiologia clinica e radioprotezione

R Orecchia, G. Lucignani, G. Tosi (Curatori), Archimedica (Editore), Data di pubblicazione: 2001

Questo è un testo nato dall’esigenza di raccogliere in modo sistematico alcuni degli argomenti che gli autori hanno trttato nel ciclo di lezioni rivolte agli studenti dei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia, di Odontoiatria e protesi dentaria e di Biotecnologie, ai medici delle scuole di specializzazione in Radiodiagnostica, Radioterapia e Medicina Nucleare, nonchè aggli allievi del Diploma Universitario di Tecnico sanitario di Radiologia Medica.

Il testo non ha alcuna pretesa di essere esaustivo, non potendo in questo spazio condensare tutte le vaste e complesse tematiche concernenti la radiobiologia e la radioprotezione; lo sforzo degli autori è stato quello di trattare le parti di possibile interesse generale, al fine di facilitare la comprensione e lo studio e, soprattutto, di favorire l’applicazione nella pratica quotidiana, nelle aree di rispettiva competenza.